20 maggio 2011

Marmellata alle albicocche per un ottimo risveglio...

E da circa una settimana che sto facendo colazione con la marmellata del mio papà.
Noi abbiamo un piccolo orto e ogni primavera/estate mio papà lo coltiva con tanto amore.
Oltre i vari ortaggi ci sono alcune piante da frutta come quello delle albicocche, fichi, tantissime prugne bianche, susine.
Ogni anno c'è la distribuzione dei prodotti a tutti: zii, nonne, vicini di casa...ma ne rimane ancora sempre tanta!! e quindi via alle marmellate...




                               Spero che dalla foto si capisca anche quanto è buona!!!

Ingredienti:

1 kg di albicocche pulite, 700 gr di zucchero

 
Prendete delle belle albicocche perfettamente mature, lavatele e ascigatele bene, togliete i noccioli e fatele a pezzetti lasciandole la buccia. Pesatele una volta private del nocciolo.
Mettetele in una terrina con lo zucchero. Mescolatele e lasciatele riposare per 12 ore.
Il giorno dopo fatele cuocere mescolandole sovente, finché la marmellata avrà raggiunto la giusta consistenza.
Versatela nei vasetti e chiudeteli ermeticamente.
Fate raffreddare i vasetti, poi metteteli in una pentola contenente dell'acqua fredda. Mi raccomando deve  ricoprirli completamente.
Portate ad ebollizione e fateli bollire per 20-25 minuti, poi spegnete e fate raffreddare il tutto.




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!