Cerca nel blog

26 maggio 2019

Cheese Cake di ricotta e frutti di bosco






Ho preso un'abitudine che mi aiuta, tanto, nell'organizzazione dei pasti di casa. 
Siamo sempre di corsa, tra il lavoro, la scuola e le attività extra scolastiche, si arriva sempre a casa tardi, ed ogni volta la stanchezza non aiuta la fantasia, e a tavola non si riesce mai a cucinare qualcosa di sfizioso.

Così per colmare questa carenza, stiamo cercando con le bimbe, ogni domenica, di compare un bellissimo Menù Settimanale e Lista della Spesa.
In questo modo riesco ad accontentare tutti i palati....anche i più sofisticati e  riuscire sempre a cucinare qualcosa di sano e gustoso, senza ricorrere alla cucina  fast surgelata.

L'unica parte di pasti che non riesco ancora bene organizzare sono gli spuntini, questo perchè alle mie signorine piace variare...tanto... e questo non mi aiuta...oltretutto cerco di darle il meno possibile alimenti confezionati.

Voi cosa proponete ai vostri bimbi per la merenda?
Vi va di darmi degli spunti nei commenti? 

imm. Kanako



Per rallegrare questa domenica piovosa, oggi pomeriggio, tutte e tre, abbiamo preparato la cheese cake di ricotta al forno con marmellata di fragole del nonno e frutti di boschi.

Naturalmente non abbiamo inventano nulla di nuovo, ma questa torta è una delle mie preferite, quindi non potevo non averla nel mio archivio. 






                                                





Per la base:
  • 200 gr di biscotti secchi integrali
  • 100 gr  burro

Per la farcitura:
  • 500 gr di ricotta
  • 200 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 200 gr di panna liquida (dolce)
  • 1 scorza di lime grattugiata

Per la copertura:

Abbiamo inserito i biscotti secchi in un sacchetto di plastica ermetico (tipo quelli Ikea) e ci siamo divertite a romperli sbattendoli sul tavolo.
In un pentolino, la più grande, ha sciolto il burro e poi lo ha amalgamato con i biscotti.
Con questo preparato abbiamo creato il fondo della torta.
Per rendere le bimbe partecipi, abbiamo deciso di usare la frusta elettrica, così a turno, hanno sbattuto uova e zucchero, e successivamente ricotta, panna e lime grattato.
abbiamo fatto cuocere la torta mezzora per 180°, e successivamente abbiamo aggiunto la marmellata e i frutti di bosco, e l'abbiamo fatta cuocere ancora 10 minuti.

Siamo molto soddisfatte del risultato, della foto meno.... non c'era tempo... volevamo mangiarla al più presto!


Da consumarsi fredda.





23 giugno 2018

Baby Kiwi Nergi (Actinidia arguta): li conoscete?



Avete mai visto al supermercato questi piccoli baby kiwi?
I Nergi, costano parecchio, ma son piccole gocce di puro succo e godimento.
L'invasione è iniziata intorno al 2015 li trovate facilmente vicino alle scatoline di frutti di bosco, infatti non vengono venduti sciolti ma in porzioni.
Leggendo un po' su internet ho scoperto che i Nergi sono coltivati già dal 2013 in Italia, sono originari della Cina, crescono spontanei anche anche in Korea, Russia e Giappone.
In Italia viene coltivato in Piemonte e in Trentino Alto Adige.
Sta spopolando anche in Francia, Portogallo e Paesi Bassi.

Anche se apparentemente assomiglia al nostro kiwi, al tatto e al gusto sono solo lontani cugini; buccia liscia e cuore dolce, deve essere consumato quando è morbido senza spellarlo.
E' un concentrato di Vitamina C e magnesio, quindi adatto alle merende dei nostri piccoli, oltretutto visto la forma non c'è neanche paura che si sporchino perché si mangiano come chicchi di uva.

Sinceramente io li mangio al naturale, ma ho visto che is posso usare anche per insalate e dolci freddi.