1 giugno 2011

Straccetti di polenta sottilette e speck

Non è la stagione giusta, ma la temperatura di oggi è perfetta per mangiare un pò di polenta, qui piove da ieri sera, hanno già chiuso un ponte per allarme alluvione, e pensare che l'11 devo partire per il mare, speriamo che migliori questo tempo.
Per preparare questa ricetta mi sono fatta aiutare dalle sottilette dell' inalpi.
Mi sono trovata bene, perchè si sono sciolte subito ed erano gustose.
Per questa ricetta potete utilizzare anche quelle polente pronte che si trovano nel bancofrigo, per fare un aperitivo all'ultimo minuto, oppure preparare la polenta con tanta calma e volontà.

Ingredienti:

  • 1/2 litro di latte
  • 250 di farina gialla
  • sale
  • speck 1 etto
  • sottilette
Portate ad ebollizione dell'acqua salata in una pentola capiente.Successivamente aggiungete  la farina gialla un pò alla volta, molto lentamente per evitare la formazione di grumi.
Bisogna mescolare lentamente nello stesso verso, e cercando di portare la farina dal basso verso l'alto.
Continuate a girare per un'ora, sarà pronta quando si inizierà a staccare dai bordi.
Adesso mettetela in una teglia di forma triangolare, così quando sarà fredda riuscirete a ricavarne dei rettangolini.
Ripassate i pezzi di polenta in una padella antiaderente in modo da fargli formare una piccola crosta superficiale, dopodichè  mettete sopra ad ognuno un pezzo di sottiletta e una fetta di speck.
Accendete il forno a 180° e informatele per 2 minuti.



6 commenti:

  1. Molto molto stuzzicanti!!! ottimi per un bell'aperitivo!!! Bravissima!!!baci

    RispondiElimina
  2. Che ottima idea!in effetti oggi il tempo è più da polenta che mare..

    RispondiElimina
  3. semplicissimo...ma che buono!!!!

    RispondiElimina
  4. anche la mia bimba piccola le adora!

    RispondiElimina
  5. e con queste ci farei come si dice qui "il tonfo" eheh sono deliziose li ho fatti qualche volta... unico difetto? spariscono subito!!!

    RispondiElimina
  6. Magnifica idea!! un ottimo stuzzichino

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!