21 giugno 2011

due tumin bagna n tl'oli

Buongiorno,
una colazione semplice per palati fini, no scherzo, una ricetta semplice per coloro a cui piacciono lecose buone, di carattere e ricche di natura.
Io adoro i tomini freschi, mi piacciono con il pepe, al verde o rossi (vi farò vedere come si preparano) e poi il mio brus (anche questo arriverà).
Oggi iniziamo con quelli al pepe.


Facili e perfetti per un antipasto estivo con gli amici.
Prendete una striscia di tomini freschi, tagliateli, adagiateli in un piatto da portata e conditeli con del buon olio evo e del pepe in grani macinato.

Fatto, con poco molte volte si riescono a preparare cose davvero buone, serviteli con grissini o pane casereccio (entrambi preferibilmente alle noci).




9 commenti:

  1. aah, anche la variante due puvrun bagna n tl'oli devo dire che mi piace assai... ^__^ il brus è una roba che stenderebbe anche un cammello! X°°D

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, ma il mio è diverso io lo chiamo così ma non è l'originale, devi provarlo appena posto la ricetta...hi ih ih

    RispondiElimina
  3. grazie per l'idea fresca, semplice, veloce e sicuramente buonissima!!!!

    RispondiElimina
  4. che fameeeee.....buoni i tomini al pepe!!!

    RispondiElimina
  5. Amo alla follia i tomini...questa tua ricetta è assolutamente da provare!!! un bacione

    RispondiElimina
  6. Complimenti Laura!
    Bellissimo e utile questo blog!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!