2 aprile 2012

Torta di fragole e farina di polenta

 Lo sapevate che l'Italia, con 130.000 tonnellate, è uno dei principali produttori di fragole? L'unica cosa è che le nostre sono più "tardive", infatti adesso nei mercati trovate quelle provenienti dalla Spagna, Egitto e dal Marocco che spesso sono di grosse dimensioni.
Ci sono tante varietà di fragole
Le fragole  sono dei falsi frutti, "i frutti veri e propri sono i cosiddetti acheni ossia i semini gialli che si vedono sulla superficie della fragola. La fragola viene considerata come un frutto aggregato perché non è altro che il ricettacolo ingrossato di un'infiorescenza, posizionata di norma su un apposito stelo. La pianta, al di fuori del sistema riproduttivo, ha sistemi di moltiplicazione non sessuale, come lo stolone, ramificazione laterale radicante per mezzo del quale può produrre nuovi cespi che sono di fatto cloni dello stesso individuo vegetale." (Wikipedia)

Non voglio parlare del caso delle fragole Spagnole, vi consiglio "solo" vivamente di acquistare le nostre, di stare attenti quando le comprate, devono avere un bel colore vivo, e con questo non intento lucido, sceglile turgide con colore rosso vivo e uniforme, e con picciolo ben attaccato al frutto.
Ricordati che la stagione delle fragole è la primavera, quindi quelle che trovi durante l'anno oltre a costare tantissimo di più non saranno mai buone, quindi evita di comprarle.





10 cucchiai di farina di polenta gialla
5 cucchiai di farina autolievitante
180 gr di burro
2 cucchiai di fruttosio
4 uova
latte q.b.
24 fragole 
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, successivemente lavoratelo con il fruttosio e i rossi delle uova, fino ad ottenere una crema bianca.
Se non utilizzate la planeria, aiutatevi con uno sbattitore elettrico.
Adesso aggiungete le due farine ed infine il latte, fino ad ottenere una composizione omogenea.
Prima di infornare unite le fragole, cuocete per 35 minuti a 180°, ricordatevi sempre che dipende dal vostro forno il tempo di cottura.




Non vi dimenticate di partecipare al mio Giveaway! clikkate qui 















10 tablespoons of corn meal
5 tablespoons of self raising flour
180 grams of butter
2 tablespoons of fructose
4 eggs
Milk q.b.
24 strawberries




 
Soften butter at room temperature, was later to work it with fructose and red eggs until creamy white.
If you do not use planeria, help with an electric mixer.
Now add the two flours and finally the milk, until obtaining a homogeneous composition.
Before baking add the strawberries and cook for 35 minutes at 180 °, always remember that it depends on your oven, the cooking time.







                


http://cucinalibriegatti.blogspot.it/2012/03/fragole-colazione-il-mio-primo-contest.html

14 commenti:

  1. Deve essere delizioso!!! Adoro i dolci con la farina di mais e questo non posso non provarlo!! Un bacio e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch io li adoro, rimangono rustici ma deliziosi!!

      Elimina
  2. questa torta mi sembra il modo migliore di iniziare la settimana... :O)
    complimenti, è bellissima!
    buon lunedì!

    RispondiElimina
  3. solo fragole nostrane brava!!!
    che invitante questa torta :P e che carino il tuo blog!
    a presto Gio

    RispondiElimina
  4. Questa golosità + assolutamente da provare....adoro le torte con le fragole...bacini

    RispondiElimina
  5. Wow! Non trovo le parole per descrivere quanto io adori le fragole e quanto mi ispiri questa torta...ho giusto un po' di farina di polenta in dispensa...quasi quasi ci faccio un pensierino! E complimenti anche per le foto: una migliore dell'altra!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  6. Davvero belle le foto e la torta me la segno ^_^
    bacioni

    RispondiElimina
  7. buone le fragole :)
    e questa tortina è proprio invitante!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ma dico, ma quanto è bella questa torta?? Sono felice di ricevere la tua ricetta e la trovo speciale. Per il colore certo, ma non solo... l'accoppiata delle farine tra cui quella autolievitante m'ispira parecchio e la foto ritrae la torta in tutta la sua bellezza.

    PS: mi fai un piccolo piacere? Metti il link del post da Cinzia, questo mese siamo suoi ospiti. Ecco il link del post di Aprile:http://essenzaincucina.blogspot.it/2012/03/color-food-what-else-aprile-think-pink.html
    Io intanto la ragguaglio sulla tua ricettuzza.

    Un bacione e a prestooooooooo,
    Vale

    RispondiElimina
  9. Che bella e che buona questa torta!
    E poi approvo e sottoscrivo il tuo invito a consumare le fragole durante la loro stagione.
    Complimenti, ti seguirò con piacere! ^_^

    RispondiElimina
  10. eccomi Laura! Scusami ma sono stata tutto il giorno in giro e nonstante abbia "visto" questa bellissima squisitezza, non ho ancora avuto modo di ringraziarti... che ideona anche scegliere la farina di mais!
    e grazie per le dritte sulle fragole, non sapevo che siamo tra i maggiori produttori, cerco solo di evitarle quand è troppo presto.. :)
    grazieee!
    PS: complimenti per le foto, sono bellissime

    RispondiElimina
  11. L'accostamento delle fragole con la farina di mais deve essere più che squisito!
    Grazie mille per la meravigliosa ricetta!!!!

    RispondiElimina
  12. Anche io ci tengo molto a consigliare sempre di acquistare prodotti nostrani e soprattutto nella stagione giusta. La torta deve essere deliziosa !

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!