17 aprile 2012

Marmellata di kiwi con fruttosio

Dopo le fette biscottata non poteva mancare una bella marmellata.
Oltrettutto la mia dispensa si sta riempiendo di vasetti di tutte le forme e dimensioni.












1kg di kiwi pesati da puliti
250 g di fruttosio
1 limone



Pulite i Kiwi e tagliateli a pezzetti, lasciateli macerate con il fruttosio per 6 ore.
A questo punto cuocete fino a quando non avrete raggiunto la consistenza desiderata, se volete potete frullare tutto con il vostro frullatore ad immersione, in questo modo otterrete un composto omogeneo,  ed invasate.


Preparare una marmellata è più facile di quanto uno possa pensare, bisogna avere "solo" molti accorgimenti nello sterilizzare i barattoli.

E quindi vi elenco tutti i metodi:

In forno: 120° per 15 minuti
lavastoviglie: fategli fare un lavaggio senza detersivo. (mi lascia perplessa questo metodo)
pentole: fate bollire i vasetti per 10 minuti
alcool a 95°: sciaquateli, l'alcool evapora quindi non rimane l'odore

Per i coperchi:

se non hanno un bell'aspetto, comprateli nuovi, io li faccio bollire sempre insieme ai vasetti.
C'è chi usa anche l'alcool per sterilizzarli e per far si che non gli venga la muffetta.
Riassumendo:




Usate vasi puliti e sterilizzati.  
Usate coperchi puliti e sterilizzati.
Invasate sempre la marmellata bollente.
Battere il vasetto in modo che non si formino bolle d'aria.
Chiudete bene il coperchio.
Capovolgete il barattolo fino a quando si sarà raffreddato completamente, ci posso volere anche diverse ore.
Premere nel mezzo del coperchio con un dito. Il tappo non deve tornare indietro.
Conservate in un luogo buio e fresco
Le marmellate aperte bisogna conservarle in frigo e hanno breve durata, al max un mese. Quindi evitate di preparare barattoli troppo grandi. 


16 commenti:

  1. Wow, eh sì dopo le fette questa deliziosa marmellata ci voleva proprio!! Ciao!

    RispondiElimina
  2. c' è niente da fà... sei la regina delle marmellate... *_*
    baciooooo

    RispondiElimina
  3. Interessantissima questa, la proverò quanto prima. Grazie per l'idea :)

    RispondiElimina
  4. Magari la settimana prossima ci provo!

    RispondiElimina
  5. mai provata la marmellata di kiwi, sarà che non sono una fan delle marmellate perchè non posso mangiare cose dolci normalemente, però pensare di avere i granellini di kiwi in bocca mi stuzzica, io adoro mordicchiarli con i denti!!! fai che lanciarmene un barattolo va!! :) mi hai convinta!

    RispondiElimina
  6. confesso che non ho mai mangiato la marmellata di kiwi e questa tua mi ispira parecchio, bravissima :-)

    RispondiElimina
  7. anche io ce l'ho in mente da un pochino...la proverò :) bacione

    RispondiElimina
  8. Questa confettura l'ho fatta pure io lo scorso inverno !!
    E' stata una piacevolissima sorpresta trovarla così buona.
    Alla prossima

    RispondiElimina
  9. Ma come mi piace! poi tutti quei puntini neri sono irresistibili! :)

    RispondiElimina
  10. Anche tu di marmellate :)
    Io abbrevio i tempi con la pentola a pressione di solito.
    Ed uso il metodo dell alcool o lavastoviglie.

    Il fruttosio mi incuriosisce, addolcisce il doppio ma vedo che ne metti meno rispetto allo zucchero, insomma da provare!

    RispondiElimina
  11. ottima e col fruttosio è anche più "salutare" no?
    dovrò procurarmi un po' di kiwi, mi piace quel bel verde :)

    RispondiElimina
  12. Mi piace da morire la marmellata di kiwi!!!

    RispondiElimina
  13. qualcuna conosce il procedimento per fare la marmellata con la pentola a pressione?

    RispondiElimina
  14. l'ho provata ed è ottima, avevo un dubbio sulla quantità di fruttosio ma è perfetta così.

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!