10 aprile 2011

Rustica semplicità...




Eccovi una buonissima pizza al formaggio tipica della regione Marche, è perfetta per accompagnare salumi, sottoli, sottoaceti e uova soda..

.


Ingredienti


400g di farina 0 manitoba
150g di pecorino fresco
75g di grana grattuggiato
25g di lievito di birra
4 uova
un cucchiaino di miele
3 cucchiai di latte
olio extravergine
sale e pepe nero

Sciogliete il lievito in una ciotola con mezzo dl d'acqua tiepida e il miele; mescolate e unite tanta farina quanto basta a ottenere un impasto morbido. Lavoratelo per due minuti, formate un panetto, copritelo con un telo e fate lievitare per 2 ore.

Versate la farina rimasta in una ciotola e incorporate 3 uova, 2 pizzichi di sale, una manciata di pepe, 3 cucchiai di olio di oliva.
Impastate gli ingredienti con il panetto lievitato e i formaggi grattuggiati; lavorate l'impasto su una spianatoia per 15 minuti, amalgamate anche il pecorino fresco a dadini e impastate ancora per qualche minuto.
Formate una palla, sistemate la palla in una ciotola foderata di carta da forno, praticando un taglio a croce sulla superficie, coprite con un telo e fate lievitare per 2 ore.



Lavorate l'impasto ancora per qualche istante, sistematelo in uno stampo a bordi alti di circa 2,5 l di capacità (tipo quello del soufflè) foderato di carta da forno bagnata e strizzata, coprite ancora con il telo e fate lievitare per altre 2 ore. Spennellate la pizza con l'uovo rimasto sbattuto con il latte e infornate a 190° per circa un'ora. Lasciate intiepidire e servite.





Ricetta presa da rivista

6 commenti:

  1. Bella la tua Crescia la Formaggio!!!!Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. CIAO, riesco a leggere solo ora il tuo commento... scusa ma sono stata veramente impegnata nell'ultimo periodo... io inserisco la ricetta nella raccolta, ma devi inserire il banner del contest anche nella pagina della ricetta... mi raccomando fammi questo piacere... è una delle poche regole... comunque in bocca al lupo per l'estrazione, che si terrà, se tutto va bene, domani nel pomeriggio... alla prossima e grazie ancora....

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!