13 dicembre 2011

Che cos'è il the Matcha...puntata 1: sale verde

So che la moda del te Matcha è ormai passata, ma molte volte bisogna andare oltre la moda, quindi adesso incomincerò a bombardarvi di ricette verdi smeraldo che sembra cibo per alieni.

Inizio con un semplice sale, ottimo sul pesce al forno o per le frittate.
Prima però vi voglio spiegare che cos'è il the matcha.


Il tè verde Matcha da, oltre ad un colore particolare, anche un gusto molto caratteristico alle pietanze, infatti ha un profumo e un sapore erbaceo.
Il tè verde matcha viene prodotto in Giappone, dove vengono coltivati tè verdi di altissima.
Ha un metodo di coltivazione particolare, infatti viene coltivato all'ombra, grazie a questo metodo sarà più ricco di vitamine, clorofilla e sali minerali; viene raccolto a mano in Maggio.
I produttori per realizzare il matcha usano le foglie del tè, le fanno essiccare e poi schiacciate con uno stampo di pietra fino a ridurle in una polvere finissima.
In Giappone questo the viene utilizzato per la cerimonia religiosa del the, dove il matcha, che è in polvere, viene mescolato con dell'acqua calda.
Vi elenco i benefici che ho trovato qui.

I BENEFICI:

-previene l'invecchiamento cellulare grazie ai composti fenolici
-riduce il livello di colesterolo
-abbassa la pressione sanguigna
-riduce gli zuccheri nel sangue
-agisce come battericida
-azione diuretica
-stimola il sistema nervoso centrale e la concentrazione in modo dolce e non aggressivo
-contiene 10 volte la quantità di antiossidanti rispetto una tazza di tè verde comune
-contiene 9 volte la quantità di beta-carotene contenuta negli spinaci
-e 4 volte quella delle carote
-ha quasi zero calorie

Adesso torniamo al nostro sale, ecco i semplici ingredienti:






Questa è una delle ricette più veloci che abbia mai scritto, prendete del sale grosso e frullatelo con del the verde in un macinino.  Le quantità potete deciderle voi in base alle vostre preferenze, più the Matcha userete più saprà di bosco.





Una bella idea anche da regalare...

7 commenti:

  1. lo sai che moda a parte, non l'ho mai provato?
    non ho idea di che sapore abbia.
    un bacione

    RispondiElimina
  2. Vedi? avevo usato il the matcha, lo conoscevo ma non sapevo un sacco di cose.. quindi questa lezioncina è servita! io lo uso sempre nei dolci.. ma anche questo sale al matcha mi ispira parecchio e lo farò!!
    Se ti va passa sul mio nuovo blog www.darkchocolate.it

    RispondiElimina
  3. MA sai che io il thè matcha non l'ho mai usato??? Sarà fuori moda ma io devo ancora arrivarci e la tua idea mi piace molto!
    Grazie anche per tutte le spiegazioni riguardo il prodotto!!

    RispondiElimina
  4. Il web è invaso di ricette verdi fosforescenti!!! allora non sono l'unica che non l'aveva mai provato!!!

    RispondiElimina
  5. l'idea sarà anche semplice ma è davvero bellina. Sai che io non ho mai provato il matcha? Qui ad Imperia sembra difficile da reperire...
    Io ho fatto ieri un sale molto più semplice, con fiori di rosmarino e scorzetta di cedro. Se viene bene lo posto. Queste ideuzze mi sconfinferano sempre molto ed hai ragione, posasno degnamente sostituire un regalino. Grazie, farò tesoro della tua idea. Ciao

    RispondiElimina
  6. Che bellezza!
    Mami e papi proveranno di sicuro, sperando che trovino il tè... ma papino ha già pensato a un negozio in cui pensa di poterlo trovare!
    Bau bau, grazie per questa bella idea!
    Mirty

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!