14 agosto 2011

Clafoutis o Flongarde???

Oggi ci dedichiamo a una delle torte più semplici della tradizione francese: la Clafoutis.
L'originale, quella con le ciliegie nere, è della regione del Limousin.
Ma visto che non è stagione delle ciliegie noi oggi la facciamo con le pesche, e quando l'ingrediente principale cambia, viene chiamata Flongarde.
Ho visto su internet anche molte preparazioni salate, da fare sicuramente.
Ancora una cosa importante, la base è composta da latte, uova, farina e zucchero, ma esitono anche molte varianti.
Io vi propongo quella che ho trovato sul portale di Alice ma con piccolo cambiamento, al posto della panna ho usato 120 ml di latte, la volevo un po' leggera, e poi vi farò anche vedere una mia versione.
Vi consiglio anche di leggere che cosa ha scritto Burro e Miele, in molto molto semplice ci racconta tutta la storia della torta e i consigli per una buona riuscita.

  •  
  •  
  • Ingredienti:

400 g di pesche noci mature, senza nocciolo
                                                      125 mi di panna liquida fresca
3 uova
3 cucchiai di zucchero
60 g di farina2 cucchiaini di estratto naturale di vaniglia
zucchero a velo, per servire

Riscalda il forno a 200°C. Imburra leggermente una pirofila da un litro e disponi le pesche noci tagliate in quarti sul fondo con la buccia verso il basso. Metti Il latte, le uova, lo zucchero, la farina e la vaniglia nella ciotola del robot da cucina e azionalo fino a ottenere un composto omogeneo. Versalo sulle pesche e inforna per 30 minuti, o finché il clafoutis è gonfio e color oro scuro. Lascia raffreddare un poco, spolverizza con zucchero a velo e servi.
Io ho eliminato anche lo zucchero a velo, per i maniaci della dieta...



Questa è la mia versione, sinceramente mi sono pentita di aver messo poche pesche questa seconda volta, ma le avevo finite.


Ingredienti:

4 cucchiai di mandorle a lamelle
100 g di farina 00 Molino Chiavazza 
3 uova
60 g di burro
5 cucchiai di Spraypan 
4 pesche noci mature e sode

Stesso procedimento della precedente, noi le abbiamo mangiate entrambe tiepite e devo dire che sono state un successo!!!

 

8 commenti:

  1. ha un aspetto davvero invitante...

    RispondiElimina
  2. Oh mamma mia! Deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  3. Buona e' una tortas morbida e saporita anche a me piace molto! buona domenica

    RispondiElimina
  4. che bella!!!e dev'essere altrettanto buona!!buon ferragosto tesoro un bacione

    RispondiElimina
  5. Ciao, piacere di conoscerti. Grazie per essere passata a trovarci nella nostra cucina ed esserti aggiunta ai nostri lettori. In questo modo mi hai dato l'occasione di conoscere il tuo bellissimo blog. Anche io ti seguirò.
    Buonissimo questo clafoutis... io lo preferisco con le pesche!!
    Buon ferragosto.
    Tornerò presto a curiosare tra le tue ricette.

    RispondiElimina
  6. Grazie, effettivamente tutte e due hanno riscosso successo....

    Ciao ILaria, sono contenta che sei venuta a trovarmi!!!

    RispondiElimina
  7. Bella e buona, una dei miei dolci preferiti in tutte le declinazioni! Buon Viaggio e Buon Ferragosto :D

    RispondiElimina
  8. che bellissima questa ricetta non l'ho mai provata questa la segno...buon ferragosto!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!