5 novembre 2013

Burger di quinoa con zucca e zucchine




Ed ecco un'altra ricetta con la quinoa, la mia adorata quinoa.
Vi ricordate il vecchio post? Quinoa in insalata? Bene, oggi vi propongo un'altra versione di queste proteine, e si, perchè, come vi avevo scritto, la quinoa non è un cereale, ma è imparentata con gli spinaci...
E' un ottimo sostitutivo della carne, senza abusarne perchè è calorico (Tutte le cose buona hanno sempre un lato oscuro!!!!)
Vi propongo dei burger, cotti al forno con zucca, zucchine, zafferano e semi di girasole, comodi da preparare il giorno prima e poi portarli in ufficio e scaldarli al forno a microonde (ho l'angoscia di cosa mangiare ogni volta! Basta panino al bar!!!)



 

100 g zucca
4 zucchine piccole
1/2 cipolla bianca
1/2 cucchiaino di zafferano
200 g di quinoa
1 uovo
pan grattato
sale e pepe



 Cuocete in una padella con un po' d'olio la cipolla, quando sarà diventata trasparente, aggiungete le zucchine e la zucca tagliata a cubetti piccolini.
Fateli cuocere fino a quando non saranno morbidi, correggete di sale, pepe e aggiungete lo zafferano.
Nel frattempo in una pentole piena di acqua salata, cuocete la quinoa, non serve nessuna tecnica particolare, si cucina come se fosse della semplice pasta.
Quando sarà cotta, scolatela e versatela, con le verdure cotte, in una ciotola.
Fate raffreddare, aggiungete l'uovo, i semi di girasole, che precedentemente avrete tostato in una padella antiaderente, amalgamate bene e formate delle palline, se avete lo strumento per fare gli hamburger, utilizzatelo perché è utilissimo, vi aiuterà a creare dei quinoaburger più regolari.
Per finire impanateli e cuoceteli al forno per 20 minuti, se necessario girateli durante la cotture.


9 commenti:

  1. Mamma mia che buonissimi questi burger! Io l'ho conosciuta da poco la quinoa ed è stato subito amore, anche se per ora non ci ho ancora fatto polpette o burger..questa tua versione zuccosa e con i semi di girasole mi piace proprio! ..secondo me vengono anche senza uovo!;)
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Subito non volevo metter l'uovo, ma avevo paura che non fossero abbastanza umidi da tenerli compatti, forse aggiungendo più zucca il problema è risolto!

      Elimina
  2. Mamma mia Laura.... adoro la quinoa e trovo irresistibili questi burger (conosco quella croccantezza in superficie e la fragranza del cuore). Opterei anche io per l'omissione dell'uovo, ma quei semini li terrei tutti ^_^
    Bravissima!

    RispondiElimina
  3. Ciao Laura, io non ho mai assaggiato la quinoa e ogni volta che vedo qualche ricetta, mi dico sempre che la devo comprare e provare. Non so nemmeno che gusto abbia, quindi sarebbe l'ora di finirla con questa brutta figura :)! Dove la posso acquistare?

    RispondiElimina
  4. Sembra una crocchetta mi piace! La quinoia finalmente la trovo senza problemi proverò chissà se piace ai miei ragazzi! Baci

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!