16 luglio 2013

Torta di rose con marmellata di banane e cioccolato




Un ricordo della provenza, questa marmellata che abbimo trovato in un negozio stupendo, preparata da una piccola bottega della zona. Più che portarmi a casa il barattolo avrei voluto anche chiedere la ricetta, perchè sinceramente, non ho la più pallida idea di come si prepara la marmellata di banane.


500 g di farina
200 ml di latte tiepido
2 cucchiaini di lievito madre secco
200 g di zucchero di semola
2 uova 
80 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaio di miele millefiori
acqua q.b


Sciogliete il lievito con il miele nel latte tiepido, mi raccomando non deve essere troppo caldo, altrimenti i batteri buoni che servono alla lievitazione moriranno.
Impastate a mano, o con l'aiuto della planetaria, la farina, lo zucchero, il lievito sciolto e le uova, se l'impasto è troppo asciutto, aggiungeteci dell'acqua fino a quando non sarà omogeneo ed umido.
Lasciate lievitare due ore ( fino a quando avrà raggiunto il doppio del sul volume).
Con l'aiuto di un mattarello, sgonfiate la pasta lievitata e incorporatevi il burro a pezzetti,  per far ciò dovete stendere l'impasto, adagiarvi sopra il burro a fiocchetti, piegare la pasta e passarci sopra il mattarello, fatelo più volte fino a quando non avrete finito tutto il burro.
Lasciatela riposare mezzora, riprendetela e stendetela di nuovo, questa volta la farciremo, io ho usato questa marmellata speciale, voi potete scegliere quello che volte, gocce di cioccolato, crema pasticcera...
Una volta farcita, arrotolatela e tagliatela a pezzetti, adagiatela in una tortiera capiente e imburrata, lasciate lievitare un'ora e poi informate per 40 minuti circa con forno caldo a 170°.


Vi ricordo il mio contest:

http://www.pentoledicristallo.com/2013/06/contest-ti-presento-casa-miae-una-bella.html?utm_source=BP_recent

Potete vincere un week end!





5 luglio 2013

Provenza

E' un periodo strano,
avete presente quando siete al settimo cielo, piene di energia ma in sostansta non concludete nulla.
Forse in questo periodo la mente viaggi più delle mani.
E poi a tarda serata, cerco di capire com'è andata la giornta e non sono mai soddisfatta... 

Domenica partiamo, due giorni in Provenza... 

Avete consigli?

Lascio la parola a voi oggi....