27 febbraio 2012

O ci vai o ci sei..dove?? a Cioccolatò!!!!




Avete prenotato il treno, l'aereo? avete preso giorni di ferie?? 
Ma come per dove?? Ma per Cioccolatò.. dal 2 all'11 Marzo, Torino si addolcirà per i suoi ospiti!!

Vi aspetteranno tantissimi incontri con gli esperti, degustazioni, attività culturali e di animazione, iniziative ludico-didattiche per bambini, legate al cioccolato made in Italy e internazionale.

Ma non solo...sapete chi ci saranno come ospiti??

Noi! eh si, noi foodblogger....
Infatti l'idea di quest'anno è strepitosa, infatti Cioccolatò si connette, diventa social grazie a noi !
Durante la manifestazione vi racconteremo passo per passo tutto quello che succede!!
Condividendo sui social come Facebook, Tweeter, Path, Instagram faremo partecipi di tutte le curiosità e vi farmo scoprire i luoghi più curiosi del cioccolato e la bellissima Torino!
Ma non finisce qua, perchè ogni giorno ci saranno lezioni sul cioccolato con noi e un mestro Cioccolatiere.
Non sto nella pelle! Che ne dite, vi piace l'iniziativa??
Ma se non vi basta il 9 Marzo alcune saranno protagoniste della tavola rotonda su Cioccolata e Donna ai tempi del web 2.0.

Per qualsiasi altre informazione vi mando al sito dell'evento  www.cioccola-to.it

 Potete seguirmi il:

2 Marzo: visita Pastiglie Leone, vi farò fare un tour virtuale, basta seguirmi su facebook, tweeter, Istangram, Path oppure alla sera vi riassumerò tutto qui sul blog!
 3Marzo: Tour di Torino golosa. 
9 Marzo: visita al laboratorio di Gobino
11 MArzo: tutti in Piazza con me!

Vi ricordo consividerò tutto suoi social!! Mi raccomando attivi, chiedetemi e commentate io farò il possibile per condividere tutto!!!


Quindi cosa aspettate....



                                           O ci vai o ci sei!!!



Vi aspetto!!!







26 febbraio 2012

Minestra di fagioli un classico..soprattutto a Carnevale.. Pasta e faseuj canavzan-A

A Carnevale da noi è d'obbligo mangiore i fagioli.
Spero di riuscire a recuperare le materie prime e postarvi la ricetta tipica del Carnevale che oltre ad avere i fagioli ha la cotenna del maiale, infatti vengono chiamti fagioli grassi.
Oggi ve ne propongo una più semplice ma molto gustosa, sempre tipica della mia zona.
La mia ricetta (che era quella del mio nonno) l'ho confrontata con quella che ho trovato nel libro "Cucina del Canavese" di Fiore belletti, così da potervi dare anche una fonte sicura dell'effettiva tradizione DOC.
Come tutte le ricette della tradizione gli  ingredienti sono sempre quelli di stagione, infatti è difficile prepararla adesso.
La mia è adatta per  tutto l'anno, non ci sono pomodori e per i fagioli ho usato quelli congelati raccolti, ai suoi tempi, nell'orto di mio papà.








In lingua originale:

1kg 'd faseuj
3tartifle
1siola
1masssèt ed pnansemmo
1tomàtica
basalicò
1 tochèt ed lard
200g 'd pasta didalìn
sal/pèiver

Desgrunè ij faseuj e feje cheuse ansem a le tartifle drinta un lìter e mes d'eva.
A part fè friciolè la siola con el lard, fin a n'andoratura soagnà.
Gionteje la tomàtica fresca tojocà e lassè cheuse per apoprè 15 minute.
Giontè 'l tut ai faseuj, buteje 'dcò la pasta e finì 'd fè cheuse.
A la finitiva gionteje 'l basalicò e 'l pnansemmo.
Serve càudr con la gionta a piasì d'euli vèrgin d'oliva. 
Traduzione
Sgranare i fagioli e farli cuocere insieme alle patate in un litro e mezzo di acqua. A parte fare soffriggere la cipolla con il lardo, fino alla perfetta doratura. Aggiungere il pomodoro fresco spezzettato e lasciarlo cuocere per circa 15 minuti. Aggiungere il tutto ai fagioli, unire la pasta a fine cottura. Mettere infine il basico e il prezzemolo. Servire calda con l'aggiunta di olio vergine d'oliva a piacere.
Adesso la mia: 


1kg di fagioli borlotti
3 patate grosse
1 cipolla bionda
burro
rosmarino a
alloro
lardo un pezzetto
sale pepe
olio evo

Soffriggete la cipolla con il lardo tagliato a pezzetti  in un riccio di burro, fino a quando il tutto sarà colorato.
In una pentola capiente mettete a cuocete i fagioli con le patate, aggiungete il lardo, cipolla che precedentemente avevate cotto, il rosmarino e il lauro, salate e lasciate cuocere fino a quando i fagioli inizieranno a disfarsi.
Prima di servire pepate e aggiungete un filo di olio.
Se volete potete aggiungere della pasta, io la preferisco semplice.

23 febbraio 2012

La Cup Cake mania: approda anche a Torino!

Ma voi non adorate quei deliziosi dolcetti così golosi e belli da vere?


 




Ragazze c'è un'occasione da non perdere!!! Silovoglio ha organizzato un corso a Torino e l'insegnate sapete chi è???


PANDISPAGNA


Vi allego il programma:

Programma sabato 31 marzo

MODULO MATTINO 9.00 - 13.00
9.00-9.15 intro e presentazione del corso, breve storia del cupcake, usanze e curiosità
9.15-10.00 preparazione impasto CUPCAKE ALLA VANIGLIA (prova pratica collettiva) e infornata delle teglie
10.00-10.30 preparazione frosting al Philadelphia (poi messo a riposare in frigorifero)
10:30-11:15 preparazione impasto CUPCAKE AL LIMONE, con varianti al (prova pratica singola dell'insegnante) e infornata della teglia
11.15-11-45 spiegazione teorica delle varianti al cioccolato, cappuccino, caffè e red velvet
11.45-12.00 farcitura dei cupcake alla vaniglia con marmellata o nutella
12.00-12.30 decorazione con frosting al Philadelphia, a mano e con sacca a poche
12.30-13.00 decorazione con ganache e con pasta di zucchero colorata e stampini

MODULO POMERIGGIO 15.00 - 19.00
15.00-15.15 intro e presentazione del corso, breve storia del cupcake, usanze e curiosità
15.15-16.00 preparazione impasto CUPCAKE AL CIOCCOLATO (prova pratica collettiva) e infornata delle teglie
16.00-16.30 preparazione frosting al Philadelphia (poi messo a riposare in frigorifero)
16.30-17.15 preparazione impasto CUPCAKE RED VELVET, con varianti al (prova pratica singola dell'insegnante) e infornata della teglia
17.15-17.45 spiegazione teorica delle varianti al cioccolato, cappuccino, caffè e vaniglia
17.45-18.00 farcitura dei cupcake alla vaniglia con marmellata o nutella
18.00-18.30 decorazione con frosting al Philadelphia, a mano e con sacca a poche
18.30-19.00 decorazione con ganache e con pasta di zucchero colorata e stampini

Tutta l’attrezzatura necessaria per lo svolgimento del corso sarà messa a diposizione da Silovoglio.

A metà mattina e metà pomeriggio verrà offerto un coffe break e un light lunch per chi frequenta due moduli consecutivi e/o l’intera giornata

NOVITA’: Hai già visitato il nostro e-commerce all'indirizzo http://shop.silovoglioevents.com/default.aspx?
Se ti manca ancora qualcosa per essere una vera cake designer e desideri che ti venga portato al corso, mandaci una mail chiedendoci quello che vorresti, te lo porteremo!
Anche chi non partecipa al corso potrà farlo.

Per qualsiasi informazione sul corso, programmi e costi, scrivere esclusivamente a:

corsi@silovoglioevents.it

oppure contattate il seguente numero per verificare la disponibilità

t.0284920188
Il numero è attivo dalle ore 09.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00


Alle ex-corsiste sarà applicato uno sconto del 10%.
Tutti i nostri corsi sono patrocinati da CASTAlimenti
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
 
 
Spero di vedervi presto!!