7 novembre 2011

Torta di grano saraceno integrale e mirtilli

Piove..




E noi abbiamo deciso di fare questa torta, visto che un'amica ci è venuta a trovare.
Ormai ho una super collaboratrice a casa, grembiule&frusta e lei è pronta! Ormai Viola, si è specializzata in "sbattimento" uova, oggi ha provato anche ad amalgamare il burro e lo zucchero...ma ci ha rinunciato, mi ha detto che è ancora piccola per fare questo lavoro...


Che ridere!!! ieri sera ho iniziato a scrivere il post, convinta di averlo salvato invece che cosa ho fatto l'ho pubblicato!! Così con una foto e due righe, ringrazio chi è stato carino è me lo ha già commentato...

Per la torta

Burro 200g
Farina di grano saraceno integrale 200g
Farina di mandorle 200g
Zucchero 200g
6 uova
lievito 1 bustina

Per la marmellata istantanea

400 g di mirtilli
4 cucchiai di zucchero


Lavorate il burro, fatto riposare a temperatura ambiente, con 200 g di zucchero, fino a quando non avrete ottenuto una crema omogenea, adesso aggiungete un tuorlo alla volta e mescolate bene.Unitegli le farine.
Montate a neve ferma gli albumi, ricordandovi sempre di mettergli una punta di sale, e una volta montati uniteli al composto precedentemente lavorato.
Accendete il forno a 180°, e dopo aver imburrato una teglia a cerniera (Guardini) versateci il composto e cuocetelo per 30 minuti.


Una volta che la torta sarà cotta, lasciatela raffreddare.
Nel frattempo prepariamo la nostra marmellata istantanea, che dovrà essere colata calda sulla torta fredda.
Lavate i mirtilli e senza asciugarli poneteli in una casseruola e cuoceteli con lo zucchero fino a quando non avrete ottenuto un composto semi denso.
Colatelo sulla torta o su ogni fetta singola.




9 commenti:

  1. Che bel blog! Da oggi ti seguo anch'io. Ottima la torta di grano saraceno. Buona notte, Babi

    RispondiElimina
  2. Bona!!! adoro i mirtilli e penso che la tua torta sia davvero golosissima...ciao.

    RispondiElimina
  3. Peccato aver appena fatto colazione. Ho di nuovo appetito!!

    RispondiElimina
  4. Buona rustica profumatissima insomma una torta divina!!!!!!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  5. mamma miaaaaa...si un pozzo di prelibatezze!!!!! grazie pentolina!

    RispondiElimina
  6. Questa me la salvo subito perchè era da tanto che volevo farla, visto che mi piace da morire specialmente in questa stagione!! Complimentissimi alla tua piccola aiutante e un bacione!!

    RispondiElimina
  7. quell'aspetto rustico mi piace proprio!!! ;)

    RispondiElimina
  8. Invidiabile!!!!!! e' veramente un bel vedere e anche un buon gustare. Complimenti, ma soprattutto alla tua adorabile aiutante. Il mio aiutante ormai grandicello (solo 17 anni) era specializzato nello scarapaciare i gamberetti ;-) ora sono io la sua cumì.
    Complimenti ancora

    RispondiElimina
  9. avercela, un'aiutante come la tua >Viola<!
    Io solo manigoldi..
    bello e molto chiaro il tuo blog, si potrebbe dire "cristallino", eheehh!!
    un bacione a presto!

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, ti risponderò appena possibile!